Grazie ai vari sgravi fiscali attuati nel 2020 in seguito al Decreto Rilancio pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 19 maggio 2020, molti ne stanno approfittando per restaurare seconde case, appartamenti e residenze per riconvertirli in case vacanze e strutture ricettive. Prima di affrontare l’argomento dell’articolo, in cui vi diamo alcuni consigli per arredare uno spazio per l’ospitalità, facciamo chiarezza sui Bonus attuati dal Governo come il Bonus Casa 2020 e il Bonus Mobili.

Bonus Casa 2020 e Bonus Mobili: cosa sono e come funzionano

Il Bonus Casa 2020 stabilisce le regole per ottenere una detrazione fiscale del 110%, diluita in 5 anni, delle spese sostenute per lavori di ristrutturazione realizzati in un arco temporale che va dal 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. Il superbonus viene esteso fino al 30 giugno 2022 solo per gli interventi di efficienza energetica per le case di edilizia popolare, condomini e proprietà private.  

Il Bonus mobili ed elettrodomestici 2020 riguarda invece una detrazione Irpef per l’acquisto di nuovi mobili ed elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ nel 2020, destinati a completare un edificio che è stato soggetto a ristrutturazione edilizia avviata a partire dal 1° gennaio 2019. 

La detrazione viene calcolata su un importo massimo di 10.000 euro, che include le spese per il servizio di trasporto e montaggio e deve essere ripartita in dieci contributi annuali del medesimo importo. Bonifico e/o carta di credito/debito sono le modalità di pagamento consentite.

Il requisito dei 10.000 euro riguarda la singola unità immobiliare, comprensiva delle pertinenze, o la parte comune dell’edificio oggetto di ristrutturazione. Il contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità immobiliari avrà così diritto più volte al beneficio.

Per usufruirne è necessario essere residente in Italia o all’estero assoggettato a IRPEF in Italia. La spesa deve essere correttamente indicata nella dichiarazione dei redditi, conservando la documentazione di supporto.

Tra-gli-alberi-e-il-mare-bed-e-breakfast_1284

Tra gli Alberi e il Mare è il B&B a Sirolo è stato arredato dalla nostra interior designer Cristina

Cosa rientra nel Bonus Mobili ed Elettrodomestici 2020? 

  • Letti
  • Armadi
  • Cassettiere
  • Librerie
  • Scrivanie
  • Tavoli e sedie
  • Comodini
  • Divani e poltrone
  • Credenze
  • Materassi
  • Illuminazione
  • Frigoriferi e congelatori
  • Lavatrici, lavasciuga e asciugatrici
  • Lavastoviglie
  • Dispositivi di cottura, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde
  • Dispositivi per il condizionamento, stufe elettriche, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici

Non rientra nel Bonus Mobili ed Elettrodomestici 2020 e quindi non spetta la detrazione invece per l’acquisto di porte, pavimenti come ad esempio il parquet, tende e tendaggi ecc.

1. Case Vacanze, B&B e Appartamenti: come arredarli? Nessuna regola sullo stile.

Che tu prediliga lo stile moderno o quello classico, rustico o industrial non importa: l’essenziale è che il tuo b&b o casa vacanza sia un ambiente ospitale in grado di trasmettere una sensazione di accoglienza informale e intimità. La progettazione degli spazi comuni, come la sala lounge o la zona per la colazione, e delle camere deve tenere conto della praticità, della funzionalità e di un impatto visivo non troppo carico per far sentire gli ospiti a proprio agio, come se fossero a casa propria, anche se sono in vacanza.

Reinterpretare l’area di gusto preferita nell’ottica di un’estetica “confortevole” sarà sicuramente un elemento identificativo della struttura ricettiva, da declinare con un’accurata selezione di arredi, materiali e abbinamenti cromatici. Il bed & breakfast può essere anche lo “specchio” della zona geografica in cui si trova o delle passioni e interessi del proprietario, ossia avere un look da chalet se si trova in montagna o in stile marino se si trova nei pressi della riviera, così come essere a tema “artistico” o essere completamente arredato con scelte sostenibili come elementi di recupero.

Non c’è una regola da osservare in relazione all’estetica, se non quella di avere un filo conduttore per tutti gli spazi. L’importante è, infatti, avere una coerenza stilistica.

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-minervetta-sorrento

Maison La Minervetta a Sorrento è un B&B dallo stile mediterraneo con pezzi iconici di design

divano-bend-beb-italia (5)

La casa vacanze in Germania di un nostro cliente, al quale abbiamo fornito il divano Bend Sofa di B&B Italia

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-milano

Adorabile B&B a Milano è un iter nella storia meneghina con uno stile anni ’30, carte da parati e elementi di design

2. Arredi Trasformabili, all’insegna della versatilità

Dal mini appartamento in centro da affittare alla camera del b&b, le esigenze dei clienti possono essere ogni volta diverse. Ecco allora che è necessario essere pronti a modificare il layout della propria struttura ricettiva. Ci vengono in soccorso gli arredi trasformabili che consentono di ripensare le funzioni quotidiane con soluzioni salvaspazio. Ideali per metrature ridotte, come nel caso dei monolocali, gli arredi multifunzionali si trasformano con pochi gesti in pratici letti o scrivanie ribaltabili, giusto per citare un esempio. In commercio oggi sono vari i brand che propongono collezioni di arredi trasformabili, i quali, oltre alla componente tecnico-innovativa strizzano l’occhio anche al design con un’ampia scelta di finiture, colori e alta personalizzazione. Il precursore del filone dell’arredamento polifunzionale è Clei, ma vi sono anche proposte di Clever, Battistella Company e Ozzio Design (per tavoli e consolle) All’insegna del minimo ingombro e della massima versatilità.

Se un intero mobile trasformabile non fa al vostro caso, potete optare per elementi d’arredo che all’occorrenza diventano pratici sistemi. È il caso della seduta Trix di Kartell 

Contatta i nostri interior designer per progettare i tuoi ambienti con gli arredi trasformabili 

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-arredi-trasformabili-clever

Letto a scomparsa verticale – Clever

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-arredi-trasformabili-LCM

LaCasaModerna

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-arredi-trasformabili-clever-01

Armadio con letto singolo incorporato e tavolo a ribalta – Clever

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-arredi-trasformabili

Arredi trasformabili – Clei

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-kartell-trix

Il pouf Trix di Kartell diventa chaise longue e letto singolo

trix-kartell-arredamento

Il pouf Trix che abbiamo installato nel B&B Tra gli Alberi e il Mare

Acquista online sul nostro e-commerce Allmyhome il pouf Trix di Kartell 

3. La camera da letto, l’importanza del layout

La camera da letto del B&B o della casa vacanza rappresenta il cuore del soggiorno degli ospiti. Anche in questo caso la scelta dello stile arredativo è completamente personale, ma è necessario non perdere di vista il layout e la disposizione degli arredi. Comfort e spazi per sistemare bagagli e oggetti personali sono pertanto fondamentali per dare il benvenuto nella stanza.

La scelta del letto con testiera o semplice sommier è assolutamente personale. Ecco alcune ispirazioni:

J suite

Junior Suite del B&B Tra gli Alberi e il Mare con letto sommier e carta da parati esotica di Inkiostro Bianco

letto-samoa-05

Una camera del Fauno Urban Resort di Roma, arredato dal nostro team con i letti di Samoa

Lasciati ispirare dai nostri progetti 

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast

Ph. Google

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-lago-design

Ph. Lago

Oltre al letto, che può essere matrimoniale, singolo o a castell, si possono aggiungere ulteriori sedute e chaise longue o prevedere angoli dove posizionare una piccola scrivania o un piano d’appoggio per depliant e kit di cortesia se la metratura della camera lo consente.

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-sangiacomo-scrivania

Segreto di Sangiacomo

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-idee

Cruciale è la scelta delle soluzioni per sistemare i capi d’abbigliamento. Piccoli armadi o arredi con mensole aperte, stand appendiabiti e attaccapanni, un’eventuale scarpiera e uno sgabello per la valigia sono i must per l’ordine in camera.

In tal senso sono ideali gli armadi Air di Lago, proposte smart che arredano con funzionalità e leggerezza.

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-armadio-air-lago

Armadio Air di Lago

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-appendiabiti

Appendiabiti fissato a soffitto

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-appendiabiti-02

4. L’ingresso: la prima impressione conta!

L’ingresso è sempre il biglietto da visita. In quest’area della tua struttura ricettiva devi dare il massimo per sorprendere gli ospiti, attraverso arredi e abbinamenti che già riescano ad anticipare qualcosa sul mood del tuo bed & breakfast o casa vacanze. Ma ricorda che l’estetica va sempre a braccetto con la funzonalità: prevedi delle soluzioni per consentire ai clienti di appoggiare le valigie, un appendiabiti per capispalla e un portaombrelli.

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-inkiostro-bianco

WEYBRIDGE HOUSE PROJECT Photocredit: Inkiostro Bianco

Leggi il nostro focus su come arredare l’ingresso

5. La cura dei dettagli

Un ulteriore plus nella scelta dell’arredamento del vostro b&b o casa vacanze è dato dalla decorazione. L’offerta dei servizi, dei comfort e degli oggetti per una permanenza confortevole (come il climatizzatore, wi-fi, televisione, ecc..) deve essere chiaramente una cosa imprescindibile, ma è importante anche curare i dettagli. Decorazioni, quadri, libri, piante, lanterne o candele, prodotti dell’artigiano locale, pezzi vintage o collezioni personali contribueranno a rendere l’atmosfera ancora più identificativa e l’esperienza più esclusiva raccontando qualcosa in più di voi. 

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-decorazioni-01

6. Pensate anche agli ospiti più piccoli e a 4 zampe 

Anche i bambini meritano la giusta attenzione nel vostro bed & breakfast! Oltre agli oggetti indispensabili per il loro soggiorno come fasciatoi, culle, seggioloni, ecc. accoglieteli facendo trovare loro un cesto con i giochi o un angolo con i libri. Allo stesso modo, se la vostra struttura accetterà animali, prevedete ciotole e una provvista di croccantini!

arredamenti-camilletti-come-arredare-bed-and-breakfast-bambini

 

Progetta con il nostro team di interior designer il tuo B&B, richiedi una consulenza online gratuita di un’ora